Spazio Selvagina parole, ricerche e metodi per migliorare la propria sessualità e le relazioni.

Creato semplicemente con gentilezza, ascolto e allontanamento del giudizio.

I problemi principali delle persone che si rivolgono a me sono la difficoltà a relazionarsi; la mancanza di gioia sessuale, l’assenza di desiderio, il provare dolore e mai piacere; l’insoddisfazione, la difficoltà a capire ed esprimere i propri desideri e bisogni sessuali e relazionali.

Spazio Selvagina è per te. Ricevo le domande alla mail dedicata lettera@selvagina.com, ti leggo con piacere.

mani alberi selvagina

Condividerò con te il mio sapere:

Informazioni scientifiche, video spiegazioni, esperienze ed esercitazioni per curare il tuo piacere e quello tra partner.

meditazione selvagina

Troverai contenuti speciali, storie, video e podcast, realizzati da me ed anche insieme ad altrə professionistə, ginecologə, psicologə ed altrə specialistə coinvoltə nella sfera della sessualità e delle relazioni.

Utilizzando un linguaggio semplice ed ampio, privo di giudizio e rispettoso dell’unicità di ogni persona.

Inoltre, puoi trovare le risposte alle domande poste nello Spazio Selvagina che ricevo alla mail dedicata lettera@selvagina.com, puoi scrivermi anche tu.

Selezionerò alcune domande che saranno inserite nella newsletter della gioia, ovvero questa, con le relative risposte.

Visiona gratuitamente il mio video corso

Costruisci la tua Sessualità è un video corso comprensivo di manuale dove tratto quattro temi fondamentali.

1. Il Corpo al naturale
2. Il Luogo dell’Orgasmo
3. Il Desiderio Səx Ascoltato
4. La Comunicazione Səx-Relazionale

Creato ascoltando le necessità delle persone che si sono rivolte a me, con questo strumento posso supportarti ad iniziare un percorso che in solitaria potrebbe essere difficile.

Lo riceverai con la prima mail.

Iscriviti per ricevere la newsletter della gioia!

Creata con cura e gentilezza da Francesca Cutrupi
Counselor ed Educatrice Sessuale

Perché faccio questo lavoro?

Voglio supportare persone adulte specialmente donne, persone con la vulva, persone con patologie o disabilità, persone non binarie, uomini condizionati della performance e che faticano a parlare, persone T, intersex, coppie che difficilmente godono di un piacevole rapporto sessuale, consensuale, persone in generale socialmente oppresse.

Persone che hanno ricevuto un’educazione sessuale stereotipata, vincolata ai genitali, giudicante che nel tempo ha condizionato fortemente il loro benessere.
Voglio offrire loro uno spazio di espressione libero adeguato alle loro domande e curiosità supportando il dialogo con competenza, cura, empatia, umiltà e gentilezza attraverso le mie capacità d’ascolto e insegnamento semplice.

 

Perché amo il mio lavoro?

Perché il piacere è potere e voglio che le persone storicamente oppresse, come tutte noi donne, abbiano la possibilità di sperimentarlo.

Accompagnare una persona in un percorso di counseling significa avere la possibilità di sentirle dire Mi sento potente. 

Una gioia immensa per me.